La sabbia del Tempo


01fq0

Come scorrea la calda sabbia lieve
per entro il cavo della mano in ozio
in cor sentì che il giorno era più breve.

E un’ansia repentina il cor m’assale
per l’appressar dell’umido equinozio
che offusca l’oro delle piagge salse.

Alla sabbia del Tempo urna la mano
era, clessidra il cor mio palpitante,
l’ombra crescente di ogni stelo vano
quasi ombra d’ago in tacito quadrante.

(Gabriele D’Annunzio)

02mg6

03qv5

04hi3

05ql1

06gy1

07dh2

08eh2

09vh2

10id0

11gc7

5 thoughts on “La sabbia del Tempo

  1. favolosi! ma ti rendi conto che ci sono resti di radiolari di concrezioni vecchi di milioni di anni? dove le hai prese le foto? favolose …..

  2. Veramente affascinante vedere così da vicino cose che ci circondano e a cui non facciamo neanche caso. Belle foto!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s