The dirty job

Dirty affair

Non so se vi è mai capitato, ma a volte a me succede di restare quasi inebetito davanti a personalità di varia natura. Quelle persone che per la loro bravura o sapienza o arte trasmettono l’impressione di essere inarrivabili ed ineguagliabili.

Ho fatto questa riflessione dopo aver visto qualche dimostrazione di trasformazione di ammassi informi di verde in sofisticati bonsai. Il tutto in meno di tre ore. Ma credo che questo timore reverenziale si possa patire con chiunque ci appaia più bravo o più forte o più potente.

Se lo stimolo non si tramuta in una sana emulazione vi venga in mente quello che diceva sempre il mio grande maestro Sergio Stipa:

Ricordati che anche i più grandi della Terra , se non sono stitici, questa mattina hanno cacato. Come te.

One thought on “The dirty job

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s