Il guardiano del tempio

zinoQuesta pianta che vedete qui rappresentata è un leccio o  Quercus ilex di Zino Rongo, che ha vinto il premio U.B.I.  nell’edizione di Salerno.

Il nome che Zino gli ha dato è il guardiano del tempio, e sta a simboleggiare l’ultimo dei crociati rimasto in difesa del Sacro Graal.

Non poteva essere più evocativo e metaforico questo nome, a rappresentare tutta la travagliata vita bonsaistica del suo creatore.

Zino RongoPer chi non lo conoscesse, Zino, pugliese di Acquaviva delle Fonti, è la dimostrazione vivente che con l’estro, la tenacia, lo studio e la sperimentazione, nessuna scuola è necessaria per raggiungere nel bonsai traguardi di eccellenza. Le sue tecniche di lavorazione e di colorazione dei chiaroscuri di questo legno secco, saranno presto imitati da molti.

Tachiagari Quercus ilex - Zino Rongo

Zino è raccoglitore, coltivatore ed artigiano bonsai. E non ha mai frequentato nessuna fucina di talenti. Si è semplicemente inventato da solo, sperimentando ed inventando, in un’epoca in cui il bonsai era solo una sfocata idea esotica associata a mondi lontani ed antiche filosofie.

Zino non è mai stato un personaggio comodo e del resto nessun personaggio con una simile personalità e pochissima tendenza all’allineamento, potrebbe mai essere un personaggio di facile gestione. Irascibile, sanguigno e, -come si dice a Roma- le cose non le manda a dire, le dice direttamente e con questo atteggiamento spesso si è creato parecchi nemici.

Ma lui non è uno che ha paura delle sue parole e tira avanti per la sua strada. Non è altrettanto bravo ad accettare le critiche ma si sa a questo mondo nessuno è perfetto.

200932321314_zino-b1

2 thoughts on “Il guardiano del tempio

  1. Deve essere stato bello ammirare una pianta del genere da vicino………..bellissima…
    complimenti a Zino

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s