Bonsai and friends 2010

Toscana, Cerreto Guidi (FI)

Bonsai and Friends nasce come una splendida occasione per trascorrere due giorni tra amici parlando, respirando, osservando e facendo bonsai. Detto così sembra la solita convention, con demo, esposizioni, conferenze, e tutta la solita routine di esperienze simili.

La differenza invece c’è ed è palpabile. E chiunque abbia avuto la fortuna di trascorrere questi due giorni con noi, se n’è reso conto.

I presupposti: un nucleo ben strutturato di amici uniti da un percorso comune ed avvezzi a trattare il bonsai di qualità.

Un’organizzazione impeccabile, con sempre qualcosa di interessante da fare o da osservare a qualunque ora del giorno ( e della notte).

Una serie notevole di personaggi che hanno fatto, continuano a fare o faranno presto, la storia del bonsai italiano. Scuole di pensiero diverso a confronto in un simposio di menti unite non da una bandiera di club ma da una reale passione comune.

Ultima ma non meno importante, la scelta di una location di assoluto successo, immersa com’è nella campagna toscana più nobile e tradizionale, dove il cibo e la qualità del servizio di ospitalità completano il già ricco ventaglio di offerte.

Tutto questo sarebbe già molto e pregherei per averlo in ogni manifestazione bonsai di interesse nazionale a cui mi capita di partecipare. Ma non è tutto. La sensazione di appartenenza ad un gruppo, i legami forti che si vengono a stabilire per gli interessi comuni e le amicizie  inevitabilmente nate e  cementate sul campo, rendono questo squadrone di uomini e donne in magliette nere e rosso fuoco, allo stesso tempo fiero e fortunato.

Fiero, è facile capirlo. Abbiamo scelto, o meglio siamo stati scelti da questa passione irrefrenabile per il bonsai, e siamo fieri di aver avuto l’acume di scegliere una organizzazione, una squadra, perchè di questo si parla, che ti mette a disposizione tutte le conoscenze, i talenti, le sensibilità e la cultura necessaria ad affrontare questa passione non in modo sprovveduto e casuale, ma con il massimo della consapevolezza. Respirare la stessa passione di persone che sono abituate a pensare in grande, ti aiuta ad imparare a respirare solo l’aria delle grandi altezze, quella più pura e fresca.

Fortunato. Fortunati di essere capitati in un momento storico importantissimo per il bonsai italiano. La quantità di conoscenze, di esperienze, di accesso all’informazione, la gamma di materiali che oggi, noi che iniziamo il bonsai in tempi recenti, abbiamo a disposizione è immensa se paragonata al bonsai delle origini in Italia, dove le riunioni tra appassionati si sarebbero potute svolgere in una cabina telefonica per l’esiguità degli adepti.

Per due giorni le rivalità, le maldicenze, le invidie ed i traffici segreti non solo non ci hanno raggiunto ma nemmeno ci hanno sfiorato e questa sensazione di pace e di serenità consapevole, ci è piaciuta così tanto, che credo che  quasi per statuto sarà inserito da oggi in poi nella bonsai do della Bonsai Creativo School, ed in ogni caso nella mia via  del bonsai.Gli echi della manifestazione sono stati portati ovunque e fa piacere sapere che immediatamente altri gruppi stanno imitando questa idea, facendo propria questa formula di successo e di serenità.

La vita è troppo breve ed il bonsai è uno strumento di pace così efficace che non posso permettere che qualcosa possa rovinarmelo. Arrivederci alla prossima edizione, dove tutti, anche questa volta, sono già invitati per un confronto sano, sereno e costruttivo sui mille modi di vivere il bonsai. Perchè Bonsai and friend,  non è la festa della Bonsai Creativo School, ma di tutti quelli che attraverso il bonsai, riescono a ritagliarsi un bel  momento di pace, amicizia  e spiritualità.

 

Comments
  1. Ciao Daniele, a parte l’immenso piacere di averti conosciuto anche di persona, concordo e apprezzo pienamente il tuo discorso confermando che il nostro gruppo è basato su sani principi e rapporti uumani. Sperando di vederci presto ti saluto caramente Federico

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s